Ciao Eliana! Parlaci di te, come hai cominciato nel mondo nail?

Ciao! Mi sono avvicinata a questo mondo abbastanza tardi rispetto alle ragazze che intraprendono questo percorso formativo,subito dopo la fine del rapporto di lavoro decennale con l’azienda presso la quale ero stata assunta come disegnatrice. Ho sempre avuto la passione per tutto ciò che riguarda l’estetica e la nail art ,quindi trovandomi ad avere tanto tempo libero e tanta voglia di reinventarmi,ho iniziato questo percorso due anni fa, nel novembre 2014, seguendo il mio primo corso base gel con Marta. Sono stata fin da subito entusiasta e ho deciso di seguire totalmente il percorso formativo con Nail Diffusion, seguendo tutti i corsi che ND Academy prevede, fino ad ottenere il Master. Questo non lo considero un punto di arrivo ma un punto di partenza, in questo mondo é indispensabile rimanere costantemente aggiornati e informati.

  • Da quanto tempo insegni?

Insegno da poco,considerando che ho ottenuto il Master a Dicembre 2016, ma ho avuto modo di affiancare le altre Master durante gli ultimi mesi della mia formazione, esperienza per me importantissima.

  •  Che cosa ami di più del tuo lavoro?

Del mio lavoro adoro il poter stare sempre a contatto con persone nuove, poter esprimere il mio lato creativo, insegnare con passione quello che più amo fare. E’ un mondo sempre in continua evoluzione quindi é stimolante farne parte.

  •  C’è una decorazione in particolare che ti piace fare?

Premetto che io sono un’ appassionata di forme e abbinamenti cromatici, ma le nail art che mi piacciono di più sono quelle eseguite con l’utilizzo dei gel 3D in abbinamento con polveri glitter,foil o polveri acriliche

 E per quanto riguarda le forme?

La forma che amo di più in assoluto é la pipe,la trovo molto elegante. Su di me di solito amo variare, passo dallo square corto, all’ovale o alla mandorla lunga e affusolata a seconda di come sono ispirata in quel momento. Trovo che tutte le forme siano belle, la cosa importante é saperle consigliare nel modo giusto ad ogni cliente,in modo da ottenere un risultato armonioso ed elegante.

  •  Un consiglio per chi vuole intraprendere il lavoro di onicotecnica?

La cosa più importante che mi sento di dire é di seguire in primis una buona formazione. Appoggiarsi ad un’azienda seria con delle insegnanti preparate e l’utilizzo di prodotti certificati. Avere tanta,tantissima passione, pazienza,entusiasmo, sete di sapere e tanta umiltà.